ATTENZIONE: REVISIONE DELLE PRIORITA’ AVVIATA.

L’OPERAZIONE POTREBBE RICHIEDERE DA ALCUNI MINUTI A QUALCHE LUSTRO.

Quella mattina si svegliò con la consapevolezza che anche l’ultima goccia residua di pazienza si era volatilizzata, come il solvente per lo smalto lasciato aperto.

La boccetta della pazienza e quella del solvente tedesco (“nagellackentferner”, ma che ti bui, deh?) entrambe responsabili per il mal di testa mattutino, oziavano sulla mensola del bagno, soddifatte di aver terminato il lungo lavoro a loro assegnato.

Ma lei si sentiva invece come il batuffolo di cotone sbavato di smalto bordeaux, accartocciato e immolato ad una causa che non aveva scelto, sciupato e irrimediabilmente da buttare.

Poi, tirava anche vento. Da tre giorni, un vento sbatacchione e senza direzione fissa, bastardo d’un vento che trova sempre il passaggio diretto verso la cervicale, l’otite, l’occhio da scartavetrare con il primo ciuffo di capelli che si presta al tradimento. E il vento, si sa, per i metereopatici è mer**a sui maccheroni.

E fu così che la bizza montò. E montò. E montò.

E invece che esplodere in un rigurgito acido, come da tempo immemore, scoppiò in una risata.

“RICALCOLO”, avrebbe detto la nana che vive intrappolata nel navigatore.

Tassativamente ed in ordine sparso la check list doveva essere rispettata.

  • Fare quello che mi piace
  • Dire quello che penso
  • Scegliere senza indugi
  • Sfanculi**are il prossimo (se necessario).

E così senza preavviso iniziò a godersi i minuti. A scrollare le spalle. A sfan**lizzare il prossimo e anche quello dopo. A trovare il tempo per rimettere il tappo alla boccetta del nagellackentferner.  A mangiare nutella a palettate, sfancu**zzando anche la colite psicosomatica.

E  le parve di vedere se non la luce in fondo al tunnel, almeno un luccichìo, un lumino da comodino baluginare in lontananza.

Io ve lo dico, preparatevi le costole.

P.s. di servizio: se rientrerete fra gli sfanculizzati non abbiatevene a male, siete in buona e numerosa compagnia.

Con ardore, C.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...